Ricerca

    
cerca solo in questa categoria

Ampliare la ricerca

Contatto

Oliver Thees

Forschungsanstalt WSL

Istituto federale di ricerca WSL
Sistemi di produzione forestale
Zürcherstrasse 111
CH - 8903 Birmensdorf

Tel: +41 44 739 24 57
Fax: +41 44 739 22 15

Articolo

Autore/i: Redazione inforesta.net - WSL
Redazione: WSL, Svizzera
Commenti: Articolo a 0 commenti
Valutazione: Ai miei Preferiti Anteprima di stampa 64.6764.6764.6764.6764.67 (16)

Il legno quale fonte di biocarburanti: potenziale nell’Europa dell'est

Quale materia prima, il legno occupa un ruolo sempre più importante nel panorama della produzione di carburanti. Ma in quali regioni è possibile trasformare il legno in carburante a dei costi di produzione minimi, per poi rifornirlo ai consumatori? Un gruppo di ricercatori dell'istituto federale di ricerche sulla foresta, la neve ed il paesaggio WSL si è chinato su questa domanda. Che in Svizzera sia possibile utilizzare il legname quale fonte di energia in maggiore quantità rispetto a quanto avviene oggi, è un fatto oramai risaputo. Un studio mostra che pure in diversi paesi dell’Europa orientale vi sono dei notevoli potenziali per la produzione di gas di sintesi.

Erzeugung von Waldhackschnitzeln in einem Laubwald
Figura 1 - Fabbricazione di cippato di legno in una foresta di latifoglie. In Svizzera, così come pure in numerosi paesi dell’Europa orientale, sarebbe possibile produrre una notevole quantità di legname per la fabbricazione di energia e di carburanti.
Foto: Fritz Frutig (WSL)

A partire dal legno è infatti possibile fabbricare gas metano utilizzabile quale fonte di energia rinnovabile estremamente pregiata. A livello di prestazioni energetiche e di proprietà generali i gas di sintesi prodotti dalla biomassa legnosa ed il gas naturale si equivalgono. Una produzione redditizia di questo biogas necessita di grandi quantitativi di legname rifornibili a un prezzo ridotto. Pertanto non solo il legname di origine forestale a buon mercato e di qualità inferiore, ma pure i residui dell'industria di trasformazione del legname sono stati considerati nel contesto di questa indagine.

I ricercatori autori dello studio intuivano che nell’Europa dell'est erano presenti notevoli riserve di legname di energia. Essi erano peraltro a conoscenza che anche la rete di gasdotti esistente poteva già offrire delle ottime condizioni per il trasporto di gas verso gli consumatori dell'Europa occidentale. La loro ricerca ha inoltre dimostrato che Paesi come la Repubblica ceca, la Lettonia, la Slovenia e l'Estonia dispongono di un potenziale considerevole per la fabbricazione di gas di sintesi, non solo in ragione della disponibilità della materia prima legnosa, ma anche grazie alle favorevoli condizioni quadro politiche, economiche e specifiche del settore forestale e del legno. Tuttavia, essi ritengono indispensabili delle analisi regionali che tengono meglio conto delle situazioni locali, allo scopo di avviare piani concreti per la messa in opera da parte dei potenziali investitori interessati.

I principi fondamentali della produzione industriale di metano a partire dal legno sono stati messi a punto dall'Istituto Paul Scherrer (PSI). Nel distretto austriaco di Güssing, un consorzio suizzero-austriaco sta attualmente testando un'installazione pilota a scopi dimostrativi per la produzione di gas di sintesi a partire dalla legna. Essa fungerà da piattaforma tecnologica per avviare la costruzione di una prima installazione su scala industriale di 10-20 Megawatt di potenza termica, da realizzare in Svizzera.

Lo studio è stato condotto nel contesto del Progetto Novatlantis ECOGAS, ricerca mirata a cercare risposte al crescente fabbisogno di energia su scala mondiale. Accanto agli istituti di ricerca elvetici del WSL e dell'PSI allo studio hanno partecipato anche, l’Institut für Energetik und Umwelt GmbH di Lipsia (divisione dei sistemi bio-energetici), così come pure la scuola Tecnica Universitaria di Dresda (cattedra di economia forestale e del legno dell’ Europa dell'est). Questo studio è stato co-finanziato dalla Fondazione Velux.


  • Traduzione: Fulvio Giudici, Camorino

Download (in lingua tedesca)

Link esterno

Altri contributi sul tema in waldwissen.net