Ecosistema bosco

Ecosistema bosco

Il bosco va ben oltre alla somma dei singoli alberi e non è solo un fornitore di legname. Esso rappresenta un habitat assai diversificato composto da alberi e arbusti, funghi e licheni. Oltre alla selvaggina molti altri animali vivono nei boschi. Questa diversità e le singole specie sono da preservare da parte di chi si occupa di protezione della natura. Ma la foresta stessa svolge molte funzioni di protezione. Inoltre il bosco è per noi un luogo in cui passiamo il nostro tempo libero e ci rilassiamo. Le interrelazioni e i processi che coinvolgono le diverse componenti forestali sono il contesto all’interno del quale si cerca di fare in modo che il bosco possa svolgere le sue molteplici funzioni in modo ottimale.

Articoli più recenti
Paese:
  first items previous 10 results 1 ... 3 4 5 6 (59 articoli)
Atlante online sulla distribuzione dei muschi in Svizzera

Le foreste sono un habitat particolarmente importante per i muschi in quanto oltre il 40% di tutte le specie di muschi presenti in Svizzera si trova principalmente all’interno dei boschi. Le cartine di distribuzione dei muschi svizzeri possono essere consultate online.

63.3363.3363.3363.3363.33 (21)
Lichene polmonario: una pianta "medicinale" bisognosa di cure

Come molte altre specie indigene di licheni, il Lichene polmonario è minacciato. In Svizzera è protetto, ma un’utilizzazione più intelligente gli renderebbe forse un miglior servizio.

64.3364.3364.3364.3364.33 (61)
Tre contro quattro: la lotta impari dei gamberi indigeni

In Svizzera vivono sette specie di gamberi. Tre sono oggetto di minaccia, quattro "costituiscono" la minaccia. Un piano d’azione nazionale intende ora aiutare le une a resistere alle altre.

46.046.046.046.046.0 (40)
Con il bosco ha fatto ritorno anche la fauna selvatica

Intorno al 1850, lo stambecco esisteva solo come animale araldico. Anche il cervo si era quasi del tutto estinto sul territorio nazionale e il capriolo era estinto in molte parti della Svizzera. Solo i camosci hanno resistito, anche se in numero limitato.

46.3346.3346.3346.3346.33 (31)
Boschi radi e prati secchi, biotopi complementari

Proteggere prati e pascoli secchi non basta a preservare l'habitat di molte specie minacciate. Occorre anche salvaguardare i boschi radi e le zone di transizione. Gli esempi? Alcuni progetti di Uri e Sciaffusa.

58.6758.6758.6758.6758.67 (21)
Il castagno d’India (Aesculus hippocastanum)

Il castagno d’India è una pianta tipicamente forestale, ma una specie arborea ornamentale diffusa nei parchi, giardini o viali.

65.065.065.065.065.0 (108)
L’abete bianco (Abies alba)

L’abete bianco - il principe delle conifere - è sempre meno frequente nei nostri boschi. Da un lato per motivi economici esso viene sostituito dall’abete rosso, specie economicamente più interessante. D’altra parte gli abeti bianchi figurano in cima alla lista degli alimenti preferiti dal capriolo e dal cervo.

61.3361.3361.3361.3361.33 (99)
La statistica federale della caccia

In Svizzera vivono all’incirca 138'000 caprioli, 33'000 cervi e 91'000 camosci. Nel 2004 i cacciatori hanno abbattuto oltre 600 fagiani di monte mentre ogni anno oltre 7'000 volpi sono vittime del traffico stradale. Tutti questi dati sono reperibili tramite la statistica federale della caccia, le cui informazioni sono consultabili tramite Internet.

56.6756.6756.6756.6756.67 (23)
Swissfungi – Atlante on line sulla diffusione dei funghi in Svizzera

Nella regione dove abito io, dove crescono i porcini e i gallinacci? Dove posso trovare le russole oppure i sanguinelli? Quale è l’areale di diffusione del satirione o della mazza di tamburo? L’atlante Swissfungi risponde a questi interrogativi.

66.066.066.066.066.0 (50)
  first items previous 10 results 1 ... 3 4 5 6 (59 articoli)
Foto della rubrica: Thomas Reich