Tecnica e pianificazione

Tecnica e pianificazione

Il lavoro nel bosco deve tener conto di diversi aspetti tecnici. Una parte importante è rappresentata dalla tecnologia forestale adottata nei lavori di raccolta del legname. Al tempo stesso si assiste a enormi progressi nei campi della pianificazione e l’assestamento forestale. Il telerilevamento e nuovi metodi di inventario permettono nuove possibilità di elaborazione. Coi pericoli naturali si deve infine convivere sia nelle aziende forestali, che  con le attività socio-economiche, mentre a volte è la foresta stessa che diviene l'oggetto da proteggere.

Articoli più recenti
Paese:
  first items previous 10 results 1 2 3 4 (39 articoli) next 10 results last items
22.04.2013 La foresta virtuale
La foresta virtuale

Nella Renania Nord e Vestfalia si sta cercando di sviluppare una "foresta virtuale". Il patrimonio forestale in forma digitalizzata permetterà in futuro una raccolta precisa delle informazioni rendendo possibili delle simulazioni accurate. Anche la selvicoltura svizzera potrebbe beneficiare dei modelli forestali simile?

75.6775.6775.6775.6775.67 (11)
Compasso e banderuola per abbattere gli alberi con precisione

Affinché l'operatore alla motosega possa ridurre il rischio di infortuni durante il taglio di abbattimento degli alberi sono stati sviluppati due strumenti sussidiari: il compasso e la banderuola d'abbattimento.

75.075.075.075.075.0 (24)
Lavorando in bosco il polso aumenta

Le misurazioni della frequenza cardiaca lo dimostrano chiaramente: i selvicoltori eseguono quotidianamente notevoli prestazioni di tipo fisico. Il lavoro pesante in sé, le posture scomode ad esso legate e altri fattori portano spesso a malanni dell’apparato locomotore. Cosa fare per prevenire tutto questo?

59.3359.3359.3359.3359.33 (18)
Trattamento selvicolturale dei boschi connessi direttamente con la protezione dei bacini dei corsi d'acqua

Nel mese di agosto del 2005 precipitazioni molto intense hanno provocato gravi inondazioni che hanno causato il decesso di sei persone e danni materiali equivalenti a circa tre miliardi di franchi. Decine di migliaia di metri cubi di legno flottante hanno arrecato gravi problemi lungo i fiumi e i laghi dell'Altopiano svizzero. Quali insegnamenti per la gestione dei boschi nei bacini imbriferi?

64.6764.6764.6764.6764.67 (17)
La Brévine: un trattore forestale autocostruito per l'esbosco in condizioni estreme

Un mezzo d'esbosco su cingoli si è rivelato efficiente laddove i trattori convenzionali su ruote non riescono ad arrivare. Viene presentata la costruzione in proprio di un imprenditore forestale in collaboratore con un meccanico di veicoli agricoli.

62.3362.3362.3362.3362.33 (23)
Attenzione ai bruchi con peli urticanti

I bruchi di alcune specie di farfalle possiedono peli urticanti che sono in grado di provocare un prurito intenso e l’irritazione della pelle. Possono inoltre causare danni alle vie respiratorie e agli occhi. Durante i lavori di manutenzione su alberi, in bosco o lungo le scarpate è quindi necessario essere attenti.

62.6762.6762.6762.6762.67 (69)
Organizzazione delle emergenze – un soccorso rapido può salvare una vita

Se non si presta immediatamente soccorso dopo un infortunio, le conseguenze per la vittima possono aggravarsi di molto. La pianificazione delle emergenze si può ancora migliorare ulteriormente.

54.6754.6754.6754.6754.67 (14)
Utilizzo delle piante per stabilizzare i terreni: grazie alla premiata ditta Porcini, gallinacci & Co.

Per stabilizzare i terreni franosi in passato gli ingegneri ricorrevano all’uso dell’acciaio e del cemento armato. Oggi nell’ingegneria naturalistica per proteggere il suolo su estese superfici si fa affidamento specialmente sulle piante, abbinate alle comunità di funghi.

63.063.063.063.063.0 (19)
25 anni Sanasilva: dalla moria dei boschi alla ricerca sugli ecosistemi forestali

L'inventario Sanasilva è stato sviluppato durante il periodo delle discussioni sul deperimento delle foreste e rileva, a partire dalla metà degli anni ottanta, il grado di diradamento delle chiome degli alberi presenti nei boschi svizzeri. Da qualche tempo esso è completato da un programma LWF di ricerca, che studia con approccio globale e a lungo termine gli ecosistemi forestali.

50.050.050.050.050.0 (8)
Indicatori per la biodiversità negli inventari forestali

Gli inventari forestali in generale sono progettati e ottimizzati allo scopo di fornire informazioni attendibili sulle risorse forestali. Accanto a ciò, sempre più spesso ci si chiede se dei campionamenti simili non potrebbero contribuire a fornire pure indicazioni riguardanti la biodiversità.

59.059.059.059.059.0 (13)
  first items previous 10 results 1 2 3 4 (39 articoli) next 10 results last items
Foto della rubrica: FVA/Armin Püschel