Tutti gli articoli italiani su waldwissen.net

Tutti gli articoli italiani su waldwissen.net

 
Paese:
  first items previous 10 results 1 ... 19 20 21 22 23 (223 articoli) next 3 results last items
Banca dati dendrocronologica: gli anelli di accrescimento raccontano

Il presente database dendrocronologico contiene informazioni sugli anelli di accrescimento rilevati su alberi provenienti da tutto l’emisfero settentrionale. La pagina web d’accesso è redatta in lingua inglese e si indirizza in particolare a specialisti del settore, ma anche a chiunque sia interessato a questa materia.

Natale fiorito con i rami di Santa Barbara del 4 dicembre

In questo periodo frenetico un numero crescente di usi e costumi tende progressivamente a scomparire. Per una volta perché non ravvivare una di queste antiche tradizioni? Con un minimo sforzo i cosiddetti "rametti di Santa Barbara", fatti fiorire per Natale, potrebbero impreziosire le nostre case.

Pycnoporellus fulgens: un poliporo che sta avanzando?

Da alcuni anni nei boschi svizzeri si registra un numero inusuale di osservazioni di Pycnoporellus fulgens, un poliporacea di colore arancio sfavillante che vive sul legno morto. E’ una specie nuova per la Svizzera? Questo fungo ha un temperamento invasivo?

Un po’ di luce nell’oscuro nascosto delle radici degli alberi

Molti sono i segreti che si nascondono all’interno dei terreni forestali. Fino a poco tempo fa, ad esempio, nessuno sapeva in che modo si distribuiscono le radici fini dei singoli alberi nel terreno all’interno di un soprassuolo nel quale domina un’unica specie arborea.

Swissfungi – Atlante on line sulla diffusione dei funghi in Svizzera

Nella regione dove abito io, dove crescono i porcini e i gallinacci? Dove posso trovare le russole oppure i sanguinelli? Quale è l’areale di diffusione del satirione o della mazza di tamburo? L’atlante Swissfungi risponde a questi interrogativi.

Raccogliere i funghi non contribuisce a danneggiarli

Nella maggioranza dei Cantoni la raccolta dei funghi è vietata durante certi periodi. Uno studio durato più anni svolto dall’istituto federale di ricerca per la foresta la neve e il paesaggio (WSL) ha dimostrato che la raccolta non influisce negativamente né sul numero, né sulla diversità delle specie dei funghi.

Opportunità e rischi legati al riciclaggio in bosco della cenere di legno

A seguito dell’aumento dell’impiego di legno quale combustibile per impianti di riscaldamento cresce pure la produzione di cenere. Considerato che questa cenere di legno è ricca di sostanze nutritive e che lo sfruttamento dei suoli forestali durante secoli ha comportato la perdita di preziosi elementi chimici, la pratica di riciclare le ceneri riportandole in bosco è di principio ragionevole.

Contagio di funghi su depositi irrigati di legname tondo

Osservazioni fatte in Germania dopo la tempesta „Vivian“ del 1990 riferiscono di singoli casi di attacchi di marciumi provocati dal fungo Armillaria, dopo 3 anni di irrigazione del legname. Ora anche in Svizzera su una catasta di legname irrigato è stata rilevata la presenza di Armillaria.

Il vischio è favorito dal riscaldamento del clima?

Nelle pinete del Vallese fino a 90 anni fa il vischio non era presente al di sopra dei 1’000 m s.l.m. Attualmente questo semiparassita colonizza formazioni boschive situate fino a 1’250 m ed anche oltre. Sembra che il riscaldamento del clima in atto abbia delle ripercussioni sull’areale di diffusione del vischio.

L’approvvigionamento di biomassa nei teleriscaldamenti del Nord-Est

Nelle regioni montane italiane, l’utilizzo della bioenergia è stato implementato e appoggiato soprattutto da un numero di centrali di teleriscaladamento capaci di offrire una maggiore prestazione. Tuttavia una gran parte della biomasssa proviene dall’industria del legno, anche se il potenziale forestale per la produzione di cippato naturale è dato.

  first items previous 10 results 1 ... 19 20 21 22 23 (223 articoli) next 3 results last items